10 curiosità sul cervello

Mi è piaciuto molto l’articolo che sta rimbalzando su ogni giornale e social network, sulla quantità di memoria a disposizione del nostro cervello paragonato ad un computer. Per questo vi riporto 10 curiosità sul cervello di cui probabilmente non eravate a conoscenza!

  1. Memoria


    Un cervello, appunto, ha una memoria a disposizione incredibile.
    Potrebbe memorizzare milioni di film o qualcosa di molto vicino a tutti i libri che siano mai stati scritti. Buona lettura.

2) Crescita


Il cervello non smette mai di crescere. Nonostante aumenti di volume fisicamente fino alla maggiore età, esso continua a svilupparsi oltre i 40 anni. Ogni volta che si forma un ricordo, si legge un libro, si impara una lingua o un nuovo sport, si creano nel cervello nuove connessioni, che sono tecnicamente infinite.

3) Di cosa è fatto?

Acqua a parte, la maggior parte del cervello è formata di grasso. Grassi per la precisione che derivano dagli alimenti che mangiamo, per questo una buona dieta è importante per il corretto funzionamento di esso nonché per il buonumore. Sarà per questo che ad Hannibal Lecter piace tanto?


4) Quanto pesa il cervello?

Il cervello pesa come il 2% di tutto il corpo (proporzione che è mantenuta generalmente anche negli altri animali). Nonostante ciò consuma circa il 20% delle risorse dell’intero organismo. Per questo a parità di “divano”, leggere un libro brucia più calorie che guardate la tv.
Tra le risorse interessate c’è anche l’ossigeno. Dopo 6 minuti senza ossigeno i neuroni iniziano a morire e si perde conoscenza. Dopo 10 minuti si verificano danni permanenti.

maxresdefault5) Ricordi veri e falsi

I falsi ricordi sono uguali a quelli veri. Sembra bizzarro ma è così. Quanti di voi hanno avuto un’immagine, un profumo o una sensazione per anni collegata ad un ricordo, per scoprire poi che non si trattava di un’ esperienza avvenuta realmente, ma di un racconto, un film, un sogno e chi più ne ha più ne metta? Pensare ad un colore fa apparire quel colore istantaneamente davanti i nostri occhi. Pensiamo ad un profumo o a un piatto che ci piace molto? Eccolo spuntare in tutto il suo splendore e attivare i nostri sensi come se fosse qui! I falsi ricordi hanno lo stesso principio.

6) Sognare tutte le notti

Non è vero che non si sogna tutte le notti. Tutti sogniamo, in media dalle 2 alle 7 volte a dormita. Ma il 90% di loro scompare, semplicemente, al risveglio.
L’attività del nostro cervello è persino maggiore durante la notte, perché approfitta di questo periodo per immagazzinare informazioni ed esperienze nei vari cassetti della nostra memoria. Per questo motivo dormire le giuste ore, e con qualità, fa bene.


7) Il cervello sente dolore?

Non ci sono recettori del dolore nel cervello, per questo si vedono nei film (ma accade anche realmente) operazioni allo stesso, da svegli. Perché non si può sentire dolore in quella zona. Perché abbiamo mal di testa, dunque? Perché i recettori sono posti nella calotta cranica e sono responsabili di tutte le nostre emicranee.

8) Farsi il solletico da soli

E’ impossibile farsi il solletico da soli perché il cervello diversifica il tocco proprio da quello altrui.

9) Capire l’assurdo!

Siete perfettamente capaci di capire cose scritte in modi assurdi. Ad emseipo sacmabnido le lttere. Inoltre il il nostro cervello nasconde le congiunzioni inutili. Come il doppio “il” nella frase precedente.

10) La storia del 10%

E’ una bufala. Non è vero che usiamo solo il 10% del nostro cervello 🙂

Author: GabrieleVittorio

7 thoughts on “10 curiosità sul cervello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *