Le pupille rivelano emozioni e gusti personali

emozioni pupille

Quante volte hai sentito dire che “gli occhi sono lo specchio dell’anima”? Tante, tantissime.
Questa frase molto poetica ha un fondo di verità: dagli occhi è possibile capire molte cose della persona che hai di fronte, indizi utili a conoscerne lo stato emotivo, i gusti e le preferenze. Quindi si potrebbe dire che gli occhi sono lo specchio del cervello.
È possibile captare segnali dello stato di un’altra persona guardando il processo di restringimento (miosi) o dilatazione (midriasi) delle sue pupille. Cosa vuol dire? Ora te lo spiego.

1. Ragionamento

Quando il cervello è attivato, impegnato in un compito, le pupille si dilatano. Essere interrogati, sostenere un esame, spiegare le regole di un gioco di carte o la trama intricata di un film, mettono il cervello in condizione di lavorare, e questo fa sì che le pupille reagiscano dilatandosi.

2. Sovraccarico

Prova a chiedere a qualcuno di eseguire un’operazione matematica difficile, come la moltiplicazione a mente di 371 x 1429. Noterai un cambiamento nei suoi occhi: le pupille, prima dilatate, di getto si contraggono. Questo accade perché il cervello è sovraccarico al 125% delle sue potenzialità, gli viene richiesto di svolgere un compito troppo grande per lui.

3. Ti interessa oppure no?

Quando racconti un avvenimento, un aneddoto o qualcosa di nuovo, le pupille di chi ti ascolta si dilatano, perché la persona è incuriosita dalla novità. Ma successivamente, se l’argomento non è di suo interesse, le pupille tenderanno a restringersi. Quindi guarda sempre negli occhi il tuo interlocutore, fai attenzione alle sue pupille 🙂

4. Attrazione sessuale

Le pupille giocano un ruolo anche nell’ambito dell’attrazione sessuale. Se sei sessualmente attratto da qualcuno, le tue pupille si dilateranno. In genere ciò avviene anche alla vista di immagini di persone nude: le pupille si dilatano quando nel campo visivo compare una persona senza vestiti addosso, e restano dilatate se, finito l’effetto sorpresa, quella persona desta eccitamento.

5. Il disgusto sul volto

Come le pupille si dilatano quando qualcosa è interessante, allo stesso modo si restringono quando una cosa genera ripudio o ribrezzo in chi la guarda. Ad esempio, quando alle persone vengono mostrate immagini cruente, in un primo momento le pupille si dilatano a causa della sorpresa, ma poi vanno a restringersi perché l’immagine genera in qualche modo disgusto e rifiuto.

6. Il dolore

Ma non solo il piacere e la simpatia sono implicate nella dilatazione delle pupille. Anche il dolore gioca il suo ruolo importante: ad una certa intensità di dolore, esse si dilatano di 0.2 millimetri.

7. Schieramento politico

In modo analogo, funziona con gli schieramenti politici. Mostrare ad una persona l’immagine di un candidato politico può dirti molto sul suo orientamento: se le sue pupille si allargano, probabilmente è simpatizzante verso quel partito e/o quel candidato. Se le sue pupille si restringono, è molto probabile che non sia così.

8. Alcol e droghe

Alcune sostanze come alcol, farmaci e oppioidi provocano l’effetto delle pupille miotiche, detto anche effetto delle pupille a spillo.
La cocaina, le anfetamine e L’LSD, invece, allargano di molto le pupille (6.5 millimetri).

9. Danni cerebrali

Le pupille di una persona sana dovrebbero essere reattive alla luce e uguali tra loro. Quando dopo un incidente la persona viene visitata, viene controllata anche la reazione delle pupille e se si verifica il
PERRL (Pupils Equal, Round, Reactive to Light), che può venire a mancare nel caso di traumi cranici, ictus e arresto cardiaco.

10. Se ti allarghi, mi allargo. I neuroni specchio

Se guardi una persona con le pupille dilatate, anche le tue, per effetto dei neuroni specchio, tenderanno a dilatarsi. I neuroni specchio sono un particolare tipo di neuroni che ti permettono di entrare in empatia con gli altri, di “rispecchiarti” in loro.
Gli occhi giocano allo stesso modo: la reazione pupillare è un riflesso involontario, non si può cambiare volontariamente a comando. Nel gioco del poker, infatti, di solito i giocatori indossano degli occhiali da sole per non svelare ciò che in quel momento stanno provando.
Questo è uno dei motivi per cui le cene romantiche usualmente si fanno a lume di candela e con luci soffuse: permettono la dilatazione pupillare e favoriscono l’attrazione tra i partner 🙂

Author: GabrieleVittorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *