Trovare lavoro a 50 anni: come rimettersi in gioco

trovare lavoro a 50 anni

La disoccupazione ormai è una piaga sociale, riguarda tutte quelle persone che non riescono a trovare un lavoro o che restano senza. Proprio sabato 22 giugno, su Rai2, è iniziato il programma dell’estate: si chiama Il Nostro Capitale Umano ed è un format che attraverso le storie personali dei lavoratori, racconta il mondo del lavoro contemporaneo. Una bella iniziativa, promossa dalle Agenzie per il Lavoro. Trovare lavoro a 50 anni e rimettersi in gioco è un argomento scottante.

Come trovare lavoro: da dove partire

Trovare lavoro è difficilissimo, ma ad una certa età lo è ancora di più. Con l’avanzare dell’età la situazione diventa ancora più drammatica: è il caso di chi perde il lavoro a 50 anni e si ritrova a vivere il dramma di non avere mezzi di sussistenza e di non riuscire a rimettersi in gioco.
Se sei tra queste persone, questo articolo è dedicato a te: ecco alcuni suggerimenti utili che puoi applicare in una situazione delicata come la tua.

L’età avanzata è un pregiudizio

Oggi avere 50 anni non è la stessa cosa di qualche tempo fa. Prima i 50 anni segnavano il giro di boa: eri arrivato ad un traguardo e non era più possibile tornare indietro, non riavevi più i tuoi anni.
Oggi non è più così: c’è una continuazione nell’età e spesso una sovrapposizione anagrafica. E’ per questo motivo che avere 50 anni è come averne 40, che è come averne 30. Ognuno, in qualunque fascia d’età si trovi, può fare ciò che fanno quelli appartenenti alle altre fasce. Guardati intorno: non è proprio così? E trovare lavoro è una di queste cose: anche a 50 anni si può.

Trovare lavoro a 50 anni: internet è una risorsa

Chi ha oltrepassato i 50 anni, non è nato nell’era digitale e spesso non usa neppure uno smartphone di ultima generazione. Non naviga, non ha account sui social network e non fa parte di nessuna comunità online. Molto frequentemente ha anche una sorta di rifiuto dei nuovi mezzi di comunicazione.
Beh, cerca di liberarti da questo pregiudizio. Per trovare lavoro anche a 50 anni internet è una porta verso il mondo e una risorsa fondamentale: è pieno zeppo di annunci di lavoro e di possibilità. Dai un’occhiata in giro, comincia a muovere i primi passi in questo mondo, vedrai che è più facile di quanto pensi.

Non chiuderti con le tue idee

So che hai i tuoi valori e le tue credenze, e probabilmente avrai anche una certa professionalità sviluppata negli anni.
Più si va avanti con l’età e più ci si rafforza sulle proprie idee, ma per chi cerca lavoro questo può essere deleterio. Se hai sempre svolto un solo lavoro, ora potresti trovarti in difficoltà a rimetterti in gioco, specialmente se il tuo lavoro non è più richiesto come un tempo. Dovrai cercare necessariamente di reinventarti: parti col fare un’analisi delle tue competenze per capire in che modo muoverti.

Esci di casa: le agenzie per il lavoro

Una buona analisi delle competenze si fa affidandosi ad un professionista del settore. Oggi le agenzie per il lavoro, oltre a disporre di molti annunci di aziende che cercano dipendenti, spesso offrono anche servizi di orientamento: uno specialista ti segue nell’analisi delle tue competenze e nella stesura del tuo profilo professionale. Per trovare lavoro a 50 anni definire chi sei e cosa vuoi è il primo passo verso il rimetterti in gioco. Se vuoi, puoi contattare anche me per una consulenza in questo campo, sarò felice di aiutarti.

Cerca lavoro a 50 anni sfruttando la tua età

Avere degli anni alle spalle significa anche avere delle competenze che i più giovani non hanno. Il lavoro che hai svolto in passato, le capacità personali e lavorative che hai, unite alle tue doti personali sono fondamentali in questa fase della tua vita. Se ti stai candidando ad offerte di lavoro, non aver paura dei tuoi anni: pensa che le abilità che hai accumulato sono importantissime e non tutti possono dire di averle. Anzi, trova il modo per evidenziarle all’interno del tuo Curriculum Vitae!

Il Curriculum Vitae

Riscrivere il tuo Curriculum Vitae può essere un’incombenza fastidiosa, specialmente se pensavi di non averne più bisogno. Ma pensala come una risorsa: oggigiorno è fondamentale avere un buon curriculum e tu, con l’esperienza professionale e personale accumulata negli anni, sicuramente saprai riempirlo in modo soddisfacente.

Se questi consigli ti sono stati d’aiuto, fammelo sapere e buona fortuna per questo nuovo capitolo della tua vita!

Author: GabrieleVittorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *