Spread the love

Invece di regalare rose e cioccolatini per San Valentino, o per qualsiasi altra occasione, dovreste considerare l’idea di tirare fuori dal vostro cesto dei panni sporchi una maglietta puzzolente e non lavata, incartarla e regalarla al vostro partner con un bel fiocco!
Come mai dico questo? 
Perché un numero crescente di ricerche suggerisce che annusare l’odore del partner sui vestiti non lavati può ridurre lo stress e migliorare la qualità del sonno.
In questo articolo vediamo, quindi, i benefici di cui potreste godere nel regalare una maglietta sporca.

Con una maglietta sporca si dorme meglio: lo studio

I ricercatori dell’University of British Columbia, durante la loro ricerca sperimentale hanno scoperto che quando il partner dei partecipanti non era presente, questi sperimentavano un sonno di qualità superiore quando erano esposti al profumo dei loro indumenti, emanato da una maglietta non lavata usata come federa del cuscino.
Per questo studio, a ciascuno dei 155 partecipanti veniva data una maglietta identica, ma senza odore del partner, o una maglietta con l’odore di uno sconosciuto e gli veniva chiesto di usarla come federa per le notti a venire. 
Durante ogni notte, i partecipanti dormivano con diverse magliette usandole come federe, senza sapere se il loro partner ne avesse indossata una.

Le magliette sporche dei partner, erano state indossate per 24 ore consecutive, con il divieto di utilizzare prodotti profumati o deodoranti durante quell’arco di tempo.

Minore agitazione e più serenità: i risultati

La qualità del sonno dei partecipanti veniva monitorata ogni notte con l’uso dell’actigrafia, una tecnica che registra tutti gli indici del sonno, tra cui i dati relativi all’inquietudine e ai movimenti fisici. Una volta svegli, al mattino, i partecipanti compilavano un questionario per dichiarare la qualità del sonno percepito, ovvero se avevano dormito bene oppure no. 

Le informazioni oggettive ricavate dall’osservazione hanno indicato che l’esposizione al profumo del partner durante la notte aiutava le persone a dormire meglio e a cominciare la giornata sentendosi più riposati.

“I dati emersi dall’osservazione del sonno hanno mostrato che i partecipanti hanno sperimentato una minore agitazione fisica e si sono rigirati di meno nel letto, anche se non erano consapevoli del profumo emanato dal capo d’abbigliamento”, ha dichiarato Frances Chen, uno degli autori dello studio.

Regalare una maglietta sporca per ridurre lo stress

In un altro studio, gli stessi ricercatori hanno scoperto che lo stress percepito si riduceva quando le donne annusavano una maglietta che era stata indossata per 24 ore dal loro partner. I livelli di stress venivano misurati prima di essere esposti a un fattore di stress acuto subito dopo aver annusato la maglietta non lavata del partner, una camicia pulita o l’odore della camicia di uno sconosciuto.

“Molte persone indossano la camicia del loro partner o dormono sul loro lato del letto quando questi non c’è, ma potrebbero non capire il motivo di tali comportamenti”, ha affermato Marlise Hofer, autrice principale dello studio. “I nostri risultati suggeriscono che il solo profumo del partner, anche senza la sua presenza fisica, può essere un potente strumento per aiutare a ridurre lo stress”.

Usare una maglietta sporca? Un piccolo consiglio

Se pensate che regalare al partner una maglietta sporca sia una cosa strana o creepy, non siete soli. Ma è possibile usare a proprio vantaggio i risultati di questi studi seguendo dei piccoli accorgimenti: conservare la maglietta usata e non lavata nel freezer e utilizzarla come federa quando si è fisicamente distanti. E, nel caso in cui foste voi a regalare al partner la vostra maglietta sporca, accompagnatela anche con un piccolo mazzo di fiori profumati, almeno per coprire l’odore in una fase iniziale e addolcire l’effetto sorpresa. 

Ti è piaciuto l’articolo? Seguimi sui miei social e dimmi la tua:

Facebook Comments

Condividi:

1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x